10) G.G - Ogni insegnante trasmette un sapere che è anche personale. L’espressione di un’arte diventa momento unico e originale. Da occidentali insegnate una disciplina tradizionale orientale. Se non sono indiscreto che significato, oggi, date alla vostra esperienza?

G.P.
Oggi ho trentacinque anni e mi rendo conto di essere un giovane maestro, pratico Taiji Chen da circa 15 anni e ancor prima mi sono avvicinato alle arti marziali.Nella mia vita ho dedicato e continuo a farlo, la maggior parte del mio tempo alla pratica, allo studio ed all’insegnamento del Taiji quan,che è l’unica “passione” al di là della mia famiglia e degli amici,nonché la mia unica attività anche lavorativa.Cerco di fare tutto ciò nella maniera migliore e sento una grande responsabilità verso tutti i mie studenti , motivo che mi spinge a percorrere costantemente la strada di uno studio disciplinato,serio e sincero.Tutto questo mi fa stare bene e mi da la possibilità di condividere quest’arte con i miei allievi,molti dei quali già insegnano e con i quali condivido un rapporto costante di studio e di amicizia .Anche mia moglie da qualche tempo si è avvicinata al Taiji Quan pur essendo già molto impegnata nel suo lavoro.Posso quindi tranquillamente asserire che la pratica del Taiji Quan è la mia vita.

A.S.
Nel passato ho imparato una tecnica, ho studiato i percorsi dei meridiani, la diagnosi orientale, ma senza pratica tutto questo non vale niente. Della MTC non esiste un’ unica interpretazione. I testi antichi usano le parole secondo i luoghi e i periodi storici, le traduzioni poi sono suscettibili a tante variabili. Per questo la propria esperienza di pratica è fondamentale. La tecnica, l’ascolto, la centratura sono tutti strumenti accessibili per noi, ma della cultura e filosofia orientale possiamo solo cogliere il profumo.


«« Pagina precedente

Pagina successiva »»


 

Novità

Vai alla news

Corso Meridiani Trieste 2015-2016

da novembre 2015 a maggio 2016 Vai alla news



Vai alla news

Corso Professionale Iokai Shiatsu

a Milano, Trieste, Legnano, Catania, in Trentino Alto Adige Vai alla news