Se accendiamo la televisione su qualsiasi canale, possiamo essere partecipi e godere del benessere delle dive-barbie. Entriamo in un regno di superficialità dove uomini e donne ritoccati con creme e bisturi ci inondano di sorrisi luminosi e ci fanno credere che la sofferenza sia lontana. Basta essere come loro, abbronzati e vuoti come le croccanti brioches della mattina. Intorno a loro si aggira un’umanità senza anima che vive e dorme negli studios e che carichi d’oro parlano e parlano, esperti del mondo senza essere mai stati fuori.

Benessere, è questo il nostro futuro? Solo 10 anni fa non se ne sentiva parlare, ma ora il nostro cervello viene continuamente lavato per seguire la nuova religione. Improvvisamente siamo diventati tutti amici della natura. Pazienza se intanto cementifichiamo prati e pascoli per costruire alberghi del benessere e trasformiamo vecchie cascine in beauty-farms. Tutto per il nostro bene. Tornati a casa andiamo all’appuntamento in palestra per irrobustire i muscoli e farci vedere belli, potenti e attraenti. In erboristeria siamo alla ricerca di miscele magiche di erbe con nomi esotici, originarie di posti lontani e sconosciuti. In vacanza andiamo alle Maldive o in Thailandia a portare il nostro inquinamento culturale in cambio di sole e sorrisi. Sogniamo una vita perfetta senza difficoltà, protetti e con tutti i possibili salvagente in tasca. Il benessere cresce, copre l’erba e nasconde la verità.
Mi irrita la parola benessere, mi manca mia madre per discuterne. Lei di naturale non vedeva sicuramente niente nella plastica di nuovo arrivo negli anni sessanta. Ricordo come la odiava e come a tutti costi voleva il pane in un sacchetto di carta. Mi posso già immaginare cosa penserebbe di questo. La parola benessere è lontana dal Papa, lui che era per la pace, per i diritti umani, per la devozione a Dio.


«« Pagina precedente

Pagina successiva »»


 

Novità

Vai alla news

Corso Meridiani Trieste 2015-2016

da novembre 2015 a maggio 2016 Vai alla news



Vai alla news

Corso Professionale Iokai Shiatsu

a Milano, Trieste, Legnano, Catania, in Trentino Alto Adige Vai alla news