Il massaggio consiste principalmente di pressioni e occasionalmente di stiramenti e mobilizzazioni. Di solito i praticanti hanno una formazione shiatsu in cui il meridiano è lo strumento principale per svolgere il trattamento. Anche in questa particolare forma di massaggio si possono tenere in considerazione le alterazioni dei meridiani, in termini di tensione, forza, temperatura, ecc., per rilevarne il disequilibrio. In questo modo le antiche filosofie orientali trovano un’applicazione nel mondo moderno, direttamente in ufficio.

Le tensioni si esprimono in ognuno in modo differente, secondo il carattere, lo stile di vita e la storia personale. Per ottenere il migliore risultato serve quindi un trattamento personalizzato, in cui il praticante riconosca con abilità e sensibilità i punti chiave da sbloccare per andare a bersaglio. La particolare condizione che si crea durante il massaggio sulla sedia evita comunque che il trattamento diventi troppo personale, fatto che non sarebbe opportuno in questo setting.

In conclusione il massaggio sulla sedia è uno strumento valido che si integra benissimo nell’attuale società. E’ semplice ed efficace e rappresenta per tanti lo stimolo a prendere in mano la responsabilità della propria salute. È un’opportunità per acquisire consapevolezza del proprio corpo per conoscere i propri limiti e prevenire i sintomi da burn-out.



«« Pagina precedente


 

Novità

Vai alla news

Corso Meridiani Trieste 2015-2016

da novembre 2015 a maggio 2016 Vai alla news



Vai alla news

Corso Professionale Iokai Shiatsu

a Milano, Trieste, Legnano, Catania, in Trentino Alto Adige Vai alla news