Il ruolo del medico, al riguardo, è di comprendere quale è il male di cui soffre il paziente e di adottare le misure necessarie per il suo trattamento; cioè deve spingere le facoltà di cura del paziente ad agire. Ciò non significa che, dal momento che il paziente è guarito, il ruolo del medico sia terminato. Se non adotta tutte le misure per premunire il paziente per il futuro contro la malattia e fare in modo che non vi ricada, il medico non si è assunto le sue responsabilità .[…]
Se si considera che, per quanto riguarda le patologie umane, è fuori questione di fare studi con la sperimentazione diretta sull'uomo [...] e che l'osservazione puramente oggettiva coglie soltanto l'aspetto superficiale delle cose, si capisce che se si vuole studiare e cercare di comprendere ciò che deve essere una cura per l'essere umano, è con la medicina orientale che lo si deve fare. [...].
Ogni sintomatologia che si produce è, in sé, un fatto unico nella storia di una persona e ciò non ha nulla a che vedere con un fatto statistico suscettibile di riprodursi. Tuttavia, se siamo capaci di comprendere tali fatti isolati nella vita di un essere, è perché la nostra vita possiede la facoltà di riconoscere dei modelli. [...] Un fatto può benissimo prodursi soltanto una volta, ma, riconoscendo i modelli, lo riconosciamo come se fosse uguale a un altro. La chiave funziona e apre perché riconosce il foro della serratura. Ma poiché in definitiva l’essenziale è che la porta si apra, se si scopre quale è il punto cardine del modello della serratura, si può aprire la porta anche con un semplice fil di ferro. [...]
Questo è il modo di riconoscere, che non richiede mai un'esattezza oggettiva perfetta. Anche se lo Shô, per un certo paziente, è diverso da un terapista all’ altro, nella misura in cui chi ha stabilito la diagnosi è qualcuno che ha già raggiunto un certo livello, può ottenere il risultato desiderato lavorando su questo stesso paziente secondo il suo proprio metodo.


«« Pagina precedente

Pagina successiva »»


 

Novità

Vai alla news

Corso Meridiani Trieste 2015-2016

da novembre 2015 a maggio 2016 Vai alla news



Vai alla news

Corso Professionale Iokai Shiatsu

a Milano, Trieste, Legnano, Catania, in Trentino Alto Adige Vai alla news